Alla scoperta dell’auto più unica che rara

25 maggio
515 334

In occasione del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, Rolls-Royce ha presentato la sua nuova Boat Tail, il secondo di una serie limitata di soli tre modelli, creata grazie al programma Coachbuild della Casa. Un’auto più unica che rara: ufficiosamente si parla di un prezzo che supera addirittura i 20 milioni di euro.

Nulla a che vedere comunque con l’auto più costosa mai venduta nella storia, di cui abbiamo parlato nei giorni scorsi. L’essenza di questi progetti Rolls-Royce Coachbuild è che ogni vettura commissionata racconta una storia del tutto unica e personale al suo proprietario, riflettendo gusti e sensibilità. La nuova Boat Tail (come altre già viste in passato) è un capolavoro di sobrietà, raffinatezza, eleganza e cura dei dettagli.

La nuova Rolls-Royce Boat Tail unica

L’auto è interamente costruita a mano, con i pannelli della carrozzeria ricavati da vaste lastre singole di alluminio per creare il profilo distintivo ispirato agli yacht da regata. Sotto ogni aspetto, questa straordinaria automobile è davvero unica. Il cliente che ha commissionato la realizzazione di questo modello è un affermato mecenate delle arti, che possiede un’importante collezione di auto classiche e moderne, ospitata in un museo privato dedicato.

Grazie alla conoscenza del lusso del cliente, il livello di raffinatezza dell’auto non ha eguali ed è anzi chiaramente visibile in questo ambito oggetto d’arte. I materiali usati sono stati attentamente studiati e i dettagli precisi scelti insieme creano un omaggio personalissimo ed emotivamente risonante al padre del cliente e alla storia della sua famiglia, legata al mondo della madreperla.

Il cliente ha presentato a Rolls-Royce Coachbuild Designers una selezione di quattro gusci di perle, scelti personalmente dalla sua collezione privata, e che hanno ispirato la colorazione unica dell’auto, una delle finiture su misura più complesse mai realizzate dalla Casa. La base del colore è una miscela scintillante di bianco, rosa e bronzo, con una qualità perlescente unica che cambia sottilmente in diverse condizioni di luce. Il cofano color cognac a contrasto, creato appositamente per questa Boat Tail, è impreziosito da particelle di alluminio bronzo e oro e finitura Iced Matt.

Il posteriore, con l’esclusiva apertura “a farfalla”, è rivestito in legno di noce reale, intarsiato con elementi placcati oro rosa con finitura satinata per garantire un aspetto delicato e sofisticato. Il Royal Walnut è stato appositamente selezionato dal cliente per le sue proprietà che man mano maturano e si abbelliscono nel tempo. Sulla parte anteriore vediamo la griglia, fresata da un’unica e solida billetta di alluminio, è abbellita da uno Spirit of Ecstasy modellato in oro rosa e posizionato proprio sopra la Pantheon Grille.

Rolls-Royce a Villa d'Este con la sua nuova Boat Tail

Rolls-Royce porta a Villa d’Este la sua nuova Boat Tail preziosa e unica

Gli interni dell’auto preziosa

L’interno è una combinazione curata nel dettaglio di legno di noce reale, color cognac e pelli preziose perfettamente abbinate agli elementi presenti nell’abitacolo, con accenti in oro rosa e madreperla ovunque. Le pelli, complete di finitura perlata, accentuano le superfici e le forme dei sedili e del design degli interni della nuova Boat Tail. Il tunnel centrale è in noce reale con dettagli oro rosa, dona un calore luminoso all’interno della vettura.

Il fulcro della plancia è un cronografo realizzato in madreperla, scelto e fornito dal cliente dalla propria collezione. La madreperla è stata usata anche per abbellire i vari strumenti e quadranti di controllo, creando una forte connessione visiva e materiale tra l’auto, il proprietario e la sua eredità familiare.

Fonte: motori.virgilio.it

25 maggio
515 334